Sul significato di Retail Execution e la sua importanza

appJobber é diventato uno degli strumenti a disposizione delle aziende per poter capire e analizzare le possibilitá ed i dati concreti relativi alle loro retail executions. Cerchiamo ora di capire in che cosa consistano queste ultime e perché sia una strategia di management cosí fondamentale per il sell-out di un marchio.

Displaying products in the point of sales
Marchi e prodotti sullo scaffale al momento giusto


Cosa significa Retail Execution?
Si definiscono Retail Executions, le esecuzioni materiali delle strategie di vendita all'interno dei punti di vendita. Lo scopo delle Retail Executions é in sostanza quello di avere in stock i prodotti giusti, al posto giusto, al momento giusto ed al miglior prezzo.

Le attivitá per il raggiungimento di questo scopo includono attivitá promozionali, store audits, e raccolta dati per il controllo della performance. La maggior parte dei produttori di beni di largo consumo non hanno il controllo diretto sull'esposizione dei propri prodotti all'interno dei punti di vendita e questo puó avere un forte impatto sulla vendibilitá del marchio. È difficile e dispendioso raggiungere un consistente volume di vendita in migliaia di PdV, senza essere presenti sul posto.

Metodologia di raccolta dati nei punti vendita
La tecnologia mobile apre nuove strade ed é cosí oggi possibile avere una visione chiara delle attivitá che succedono in-store, questo grazie ad una forza lavoro via smartphone. Delegando la raccolta dati ad una piattaforma di crowdworking come appJobber, le aziende possono nel giro di poche ore raggiungere virtualmente i loro punti vendita per controllarvi le retail executions, senza dover ricollocare i propri dipendenti.

Le seguenti attivitá possono infatti venir eseguite sul posto dagli utenti di appJobber:

  • controllo situazioni di out-of-stock, out-of-shelf
  • trade promotions check
  • documentazione di facings e prezzi nello scaffale
  • indagini di mercato e audits nel PdV


  • La raccolta di dati direttamente nel punto vendita, il reporting degli stessi e le azioni correttive conseguenti sono ora piú che mai, grazie alla tecnologia mobile, piú accessibili ad un ottimo rapporto qualitá-prezzo. Il beneficio per le aziende é la possibilitá di poter agire tempestivamente sulle anomalie presenti nei punti vendita e poter cosí perfezionare la propria retail execution anche nel corso di campagne promozionali di breve durata.

    Come il Dott. Jonathan Golovin ha dichiarato in un articolo sulla rivista CGT : “Retail Executions non rappresentano il tipico programma strutturale che richiede riorganizzazione o spese di capitale. È una maniera di raggiungere nuova visibilitá delle operazioni di vendita per aiutare i produttori di beni di consumo a massimizzare la produttivitá delle risorse ed i sistemi esistenti, con un ROI tangibile ed un ritorno immediato. La sua attuazione spesso implica l'uso di dati operativi relativi ai PdV per gestire processi di business collaborativi che aprofittino degli insights raccolti dalle aziende per agire in store.“ (CGT, 2009, “VANTAGE POINT: The Seven Habits of Highly Effective Retail Execution for CPG Companies, Link, traduzione propria)



    Tutte le news